Vitra
DAR | Sedia imbottita

Sedia con braccioli in polipropilene e tessuto

Download BIM/CAD
3D Studio MAX
1
AutoCAD
2
DXF
2
Revit
1
Other
3
Richiedi un file BIM/CAD

Prodotto
Vitra / DAR | Sedia imbottita / Sedia con braccioli in polipropilene e tessuto

AGGIUNGI A WISHLIST O PROGETTO
Informazioni

DAR | Sedia imbottita By Vitra

Collezione
Tipologia

Sedia con braccioli in polipropilene e tessuto

Materiali

in tessuto, in polipropilene (PP)

Anno produzione
1950

Dall'inizio degli anni '50, quando Charles e Ray Eames svilupparono le loro Plastic Chairs, questi arredi sono diventati icone del modernismo americano della metà del secolo.‎ In particolare, la sedia DAR (Dining Height Armchair Rod Base) si distingue per il suo design classico e inimitabile che combina forme leggere ed eleganti con forza strutturale nell'intricata struttura in filo di acciaio della sua base "Torre Eiffel".‎

Materiale
- Scocca: polipropilene tinto in massa.‎ Tutti i modelli sono disponibili con cuscino di seduta (avvitato alla scocca) o con imbottitura completa.‎ La versione completamente imbottita ha l'imbottitura in poliuretano espanso stampato rivestito in tessuto, fissato alla scocca con un bordo saldato.‎ I diversi colori della scocca e delle imbottiture e le diverse basi offrono una moltitudine di combinazioni possibili.‎
- Opzioni: la Eames Plastic Chair è disponibile come sedia per sale d'attesa, sedia da pranzo, sedia a dondolo, sedia girevole o in versione impilabile e con staffe di aggancio quando vengono messe in fila.‎ Le scocche montate su trave sono adatte per l'uso nelle aree di attesa.‎
- Base: base in filo metallico con puntoni a croce, finitura cromata o verniciata a polvere.‎ La versione verniciata a polvere è adatta per l'uso all'esterno.‎ (DAR = Dining - Height Armchair Rod Base)
- Nota: gli additivi speciali ritardano lo sbiadimento dei colori a causa dei raggi UV.‎ Tuttavia, se la sedia viene esposta alla luce del sole per periodi prolungati, il colore può cambiare nel tempo.‎ Si consiglia un'esposizione limitata alla luce del sole.‎

"Ottenere il meglio dal maggior numero di persone per il minor numero possibile": con queste parole, Charles e Ray Eames hanno descritto uno dei loro principali obiettivi come furniture designer.‎ Nessuno degli altri loro progetti si avvicina a questo ideale come le Plastic Chairs.‎ Per anni, la coppia di designer ha portato avanti l'idea fondamentale di una scocca monoblocco modellata per adattarsi ai lineamenti del corpo umano.‎ Dopo che gli esperimenti con compensato e lamiera di alluminio negli anni '40 avevano prodotto risultati insoddisfacenti, la loro ricerca di materiali alternativi li ha portati alla resina poliestere rinforzata con fibra di vetro.‎
Gli Eames hanno riconosciuto e sfruttato appieno i vantaggi del materiale: plasmabilità, rigidità, piacevoli qualità tattili, idoneità ai metodi di produzione industriale.‎ Con questo materiale, che prima era sconosciuto nell'industria del mobile, hanno sviluppato con successo i design delle scocche da produrre in serie.‎ Dopo il loro debutto al concorso "Low-Cost Furniture Design" organizzato dal Museum of Modern Art nel 1948, la Plastic Armchair (A-shell) e la Plastic Side Chair (S-shell) furono lanciate sul mercato nel 1950 come le prime sedie in plastica prodotte in serie nella storia dell'arredo.‎

Le Eames Plastic Chairs hanno anche introdotto una nuova tipologia di arredi che da allora si è diffusa: la sedia multifunzionale la cui scocca può essere unita con una varietà di basi diverse per servire diversi scopi.‎ Già nel 1950 Charles e Ray Eames presentarono una serie di basi che consentivano varie posizioni di seduta.‎ Un modello particolarmente sorprendente è la cosiddetta base della Torre Eiffel, un design intricato e aggraziato realizzato in filo di acciaio che combina in modo inimitabile forme leggere ed eleganti con resistenza strutturale.‎
Oggi Vitra produce le comode scocche delle sedie Eames Plastic Chairs in polipropilene, mentre quelle delle Eames Fiberglass Chairs sono prodotte in resina poliestere rinforzata con fibra di vetro.‎ C'è anche un'ampia scelta di basi e colori della scocca, insieme alle opzioni di rivestimento per alcuni modelli.‎ Ciò consente ai clienti di specificare innumerevoli combinazioni diverse e di utilizzare le sedie nella più ampia gamma di applicazioni - da sale da pranzo, soggiorni e uffici domestici agli spazi di lavoro e sale conferenze degli uffici; da ristoranti e bar a break room e mense; dalle sale d'attesa e auditorium a terrazze e giardini.‎

Maggiori informazioni del produttore su DAR | Sedia imbottita Vitra
Bim e Cad
3D Studio MAX
AutoCAD
DXF
Revit
Other

Collezione Eames Plastic Chair by Vitra
Potrebbe interessarti anche...
Gli ultimi prodotti visitati...
Download BIM/CAD
3D Studio MAX
1
DAR.3ds
Download BIM/CAD
AutoCAD
2
DAR.dwg
DAR.dwg
Download BIM/CAD
DXF
2
DAR.dxf
DAR.dxf
Download BIM/CAD
Revit
1
DAR.rfa
Download BIM/CAD
Other
3
DAR.ogrp
DAR.env
DAR.fml

Salva in:

Conferma la tua posizione

per scoprire le offerte valide nella tua zona

CAP
OK
Usa la mia posizione
Salva in: