Assobim: il 24 luglio primo incontro tra software house e progettisti sul tema dell'interoperabilità

L'associazione lancia una call-to-action ai progettisti BIM italiani per redigere un documento condiviso sul tema

Letto 445 volte
Assobim: il 24 luglio primo incontro tra software house e progettisti sul tema dell'interoperabilità
12/07/2018 - L’interoperabilità e tutte le tematiche collegate (file IFC, COBIe) sono i primi ostacoli che si manifestano per chi intende applicare l'approccio BIM in modo professionale.
La trasmissione delle informazioni tra i vari programmi e l’interazione tra i progettisti stessi è un punto essenziale per l’applicazione concreta del BIM.

È indispensabile quindi che i produttori e i distributori di software siano consapevoli della realtà operativa, così come i progettisti conoscano gli strumenti e le soluzioni software disponibili.
Per questa ragione Assobim ha organizzato per il giorno 24 luglio 2018, a partire dalle ore 10.00 a Milano nello showroom Cosentino, un incontro di carattere eminentemente pratico al fine di avvicinare questi due mondi.

L’incontro è riservato ai soli soci Assobim. Tuttavia, con lo spirito collaborativo che è proprio dell'approccio BIM, a tutti i progettisti italiani che già operano o intendono operare con il BIM, è data l'opportunità di inoltrare quesiti e domande entro il 18 luglio attraverso un apposito modulo online. In seguito all’analisi delle domande ricevute, verrà redatto un documento che sarà poi reso disponibile pubblicamente sul sito dell'associazione www.assobim.it e successivamente discusso durante l'incontro.

“Come ho avuto modo di ripetere in diverse occasioni, – ha sottolineato Adriano Castagnone, Presidente di Assobimla parola d’ordine per Assobim è interoperabilità. Interoperabilità tra gli strumenti tecnologici a supporto della digitalizzazione, ma soprattutto tra le persone. Quale migliore occasione per una giornata di confronto e di lavoro in comune?”

CLICCA QUI PER INOLTRARE LE TUE RICHIESTE!

 
Lascia un commento

Notizie correlate

Vai al prossimo articolo
Assobim all’evento di Building Smart Italia
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Tumblr Condividi su Pinterest
Salva in: