Alfredo Häberli

Designer

Zürich / Svizzera

Sito Web
Condividi con...
Alfredo Häberli è un designer argentino, nato a Buenos Aires nel 1964. Dopo essersi trasferito nel 1977 in Svizzera, si laurea con lode in Industrial Design presso la Höhere Schule für Gestaltung di Zurigo nel 1991; nello stesso anno apre il proprio studio sulla sponda orientale del lago di Zurigo e avvia un’intensa attività di progettista. I suoi progetti prendono forma tra le linee di numerosi schizzi e disegni; da queste premesse grafiche nascono opere che coniugano essenzialità, dinamismo e funzionalità e che portano Alfredo Häberli a lavorare con alcune tra le più importanti aziende dell'industria del design internazionale, tra queste: BD Barcelona Design, BMW, Camper, Driade, Edra, FSB, Georg Jensen, Iittala, Kvadrat, Luceplan, Vitra, Zanotta.

Particolarmente significativa è la sua collaborazione con Alias iniziata nel 1997 con il sistema di elementi componibili SEC formato da librerie, madie e scaffali; seguono negli anni successivi le collezioni di sedie Erice, Enna, Selinunte, Segesta, Taormina e Tindari nelle varianti impilabile, a slitta, girevole e a trespolo. Proficue sono anche le sue collaborazioni con Schiffini (per cui disegna le cucine Pampa e Mesa) e con Andreu World (da cui prendono vita i divani Dado, serie colorata di divani modulari imbottiti con pouf). Anche per Moroso disegna una linea di divani: si tratta di Taba, collezione di otto pezzi formata da elementi in poliuretano espanso che offrono confortevoli posizioni di seduta.

Nel 2002 l’editore Frame Publishers pubblica ad Amsterdam la monografia “Sketching My Own Landscape”. Nel 2006 è stato ospite d'onore alla 20° Biennale di Design di Kortrijk, in Belgio; nello stesso anno viene pubblicato dall’editore Birkhäuser Basel il libro “Alfredo Häberli. Design Live” che raccoglie le fotografie di alcuni degli autori più influenti della scena artistica Svizzera, che interpretano il lavoro di Alfredo Häberli. Nel 2012 è stato inaugurato il 25hours Hotel Zurich West, un grande albergo di cui è autore, insieme alla moglie Stefanie, del progetto d’interior in cui combina i suoi arredi più noti con pezzi custom made.

I lavori di Alfredo Häberli ricevono numerosi riconoscimenti e sono esposti in diverse mostre. Nel 2008 si tiene la sua retrospettiva «SurroundThings» al Museum für Gestaltung Zürich, istituto per il quale è stato responsabile e curatore di numerose mostre a partire dal 1988. Nel 2009 viene premiato dalla rivista A&W (Architektur & Wohnen) come «Designer of the Year 2009» e gli viene dedicata una mostra monografica in occasione del Salone Internazionale del Mobile imm Cologne. Nel 2014 riceve il premio Swiss Grand Prix of Design dall'UFC Ufficio Federale della Cultura in Svizzera. Nell'autunno 2019 viene nominato giurato al Design Preis Schweiz e nel febbraio 2020 ai Frame Awards di Amsterdam. ... Altro ... meno

Prodotti by Alfredo Häberli

Filtra
63 Prodotti
Salva in: